Ostuni chiamata ad affollare il PalaCeleste, arriva la capolista

Pallavolo 2000 Ostuni, doppia sfida al Leverano

Oggi trasferta contro l'Andrea Maglie per i giovani in Serie D, domenica big match per l'Orthogea in Serie B contro la prima della classe. Sax Risto Pub Ostuni alla final-four U20

Volley
Ostuni sabato 24 marzo 2018
di Salvatore Galizia
Pallavolo 2000 Ostuni al PalaCeleste
Pallavolo 2000 Ostuni al PalaCeleste © Salvatore Galizia

La Pallavolo 2000 Ostuni si prepara a scendere in campo in un weekend che propone il doppio confronto con i salentini del Leverano, sia in Serie B Nazionale che in Serie D Regionale. Sabato 24 marzo missione trasferta per i giovani di mister Cosimo Macelletti, settimi nel girone B, che nella 19ª giornata (ore 18:30) sfideranno i padroni di casa dell’Andrea Maglie ottava forza del Campionato di Serie D con appena due punti in meno. Particolarmente complesso l’appuntamento che aspetta invece l’Orthogea, impegnata domenica 25 marzo alle 18:00 a fare gli onori di casa con la capolista Bcc Leverano nella 20ª di Serie B.

Il consueto lungo weekend sportivo si è aperto con l’importante traguardo raggiunto dal Sax Risto Pub Ostuni, capace di battere il Talsano anche a domicilio nella gara di ritorno dei quarti di finale, accedendo quindi al gran finale delle final-four regionali under 20. Con 18 vittorie su 18 in stagione, capitan Zonno e compagni portano ancora una volta il volley della Città bianca al vertice della pallavolo giovanile regionale.

In Serie B invece, probabilmente non poteva che esserci sfida peggiore per provare nuovamente ad uscire da un tunnel troppo lungo, caratterizzato dalle nove sconfitte consecutive che hanno frenato i ragazzi di mister Giacomo Viva relegandoli al terzultimo posto del girone G con 16 punti, un piazzamento che vuol dire playout e che dunque va strenuamente difeso dagli assalti del Galatina, appena cinque punti più sotto. Si è allungato invece a quattro punti il distacco dalla quota salvezza, attualmente in mano al Taranto quartultimo con 20 punti. Tutt’altro campionato quello della Bcc Leverano, il cui indiscusso primato è frutto di un percorso incontrastato scandito dalle 17 vittorie ottenute nei 18 incontri disputati. Con 49 punti Orefice e compagni guardano tutti dall’alto fin dalla prima giornata e conservano tutt’ora un margine di vantaggio di otto punti sulla seconda della classe, che permette loro di viaggiare spediti verso i playoff promozione.

Per quanto possa trattarsi di una battaglia impari, almeno sulla carta, ormai l’Orthogea sta scendendo in campo provando a battersi contro tutto e tutti. Cosa che farà anche in questa occasione, consapevole di come nulla vada lasciato al caso e che ogni partita merita di essere giocata fino in fondo, mettendo in campo tutte le energie fisiche e mentali che si hanno a disposizione. Soprattutto, indipendentemente da come il destino tingerà il finale di campionato a disposizione per realizzare l’impresa salvezza, questa maglia, questi colori e questo palazzetto vanno onorati fino agli ultimi secondi dell’ultima partita. Tanto in campo, quanto sugli spalti. Forza Ostuni e forza PalaCeleste!

Lascia il tuo commento
commenti