La Città bianca chiamata a raccolta al tensostatico

La spinta del PalaCeleste per uscire dalla crisi: Ostuni ospita Aversa

Domenica alle 18 la Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni affronta la Romeo Normanna terza della classe

Volley
Ostuni sabato 24 febbraio 2018
di Salvatore Galizia
Orthogea Ostuni in campo al PalaCeleste
Orthogea Ostuni in campo al PalaCeleste © Salvatore Galizia

I riflettori del PalaCeleste di Ostuni si accenderanno domenica 25 febbraio alle 18 sulla 17ª giornata nel Campionato di Serie B Nazionale, quando i padroni di casa della Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni proveranno a tornare a punti ed a difendere il proprio fortino dagli assalti della Romeo Normanna Aversa terza in classifica.

Il ruolino di marcia delle ultime uscite racconta di cinque sconfitte consecutive, un pokerissimo poco lusinghiero che ha trascinato l’Orthogea al di sotto della fatidica linea rossa che vuol dire zona retrocessione, playout per l’esattezza. Al momento l’Ostuni è infatti terzultima nel girone G con 16 punti, otto in più su Castellana e Galatina (che ha iniziato la sua rincorsa piazzando tre vittorie consecutive), uno in meno del duo Taranto ed Andria, a due lunghezze dal Tricase a quota 18. Con l’inizio del girone di ritorno la battaglia nelle retrovie si è letteralmente incendiata, e la Pallavolo 2000 Ostuni purtroppo, proprio dopo il giro di boa, ha incassato le sconfitte negli scontri diretti con Taranto e Galatina, seguite appena una settimana fa dal più accettabile ko in casa dell’Ottaviano secondo della classe.

L’ultima prestazione, nonostante l’assenza dell’esperto Galdi, ha dato risposte positive in termini di carattere e voglia di riprendere il bandolo dell’intricata matassa. Per il ritorno tra le mura amiche dunque ci si aspetta una conferma in questo senso, consci del valore dell’avversario che busserà alle porte del PalaCeleste con l’intento di riscattare il ko casalingo con la capolista Leverano, per difendere il terzo posto dagli assalti del Bari in striscia positiva da sette incontri.

Inutile aggiungere come, in un momento così delicato della stagione, con qualche infortunio di troppo che sta minando l’equilibrio di una squadra che sta affrontando la competizione già facendo fronte alle note condizioni di emergenza (lo schiacciatore Lotito impiegato fuorimano al posto dell’indisponibile Camassa, il laterale Sabatelli libero per ovviare alla partenza di Di Pinto), la possibilità di contare su tutto l’appoggio del PalaCeleste sia un fattore determinante per riuscire a portare a casa punti vitali. Domenica peraltro, la Città bianca non presenterà in palinsesto altri immancabili appuntamenti sportivi, un motivo in più per armarsi di carica e buon umore, affollare le tribune del PalaCeleste e spingere l’Ostuni a tirare fuori il massimo.

Classifica gir.G: Leverano 40, Ottaviano 35, Aversa 31, Bari 31, Massa Lubrense 26, Potenza 21, Marigliano 20, Tricase 18, Taranto 17, Andria 17, Ostuni 16, Galatina 8, Castellana 8.

Programma 17a giornata:

Bcc Leverano Le Fulgor Tricase V.Le 25/02/18 18:00

Tya Marigliano 1995 Na Matervolley Castell.Ba 24/02/18 18:45

Udas Volley Cerignol.Fg Pallavolo Bari 25/02/18 18:00

Orthogea Ostuni Br Romeonormanna Aversa Ce 25/02/18 18:00

Snav Folgore Massa Na Florigel Andria Ba 24/02/18 18:00

Giocoleria Virtus Pz Emrafoods Gis Ottav.Na 25/02/18 18:00

Erredi Assicur.Taranto Olimpia Sbv Galatina Le 25/02/18 18:00

Lascia il tuo commento
commenti