Alberobello

Remo Anzovino in concerto

Il compositore e pianista domani al Festival Costa dei Trulli

Spettacolo
Ostuni martedì 28 agosto 2018
di La Redazione
Remo Anzovino
Remo Anzovino © n.c.

Compositore e pianista, fra gli esponenti più affermati e innovativi della musica strumentale contemporanea, per il Festival Costa dei Trulli arriva a Alberobello, mercoledì 29 agosto, Remo Anzovino.

Il festival itinerante tra i comuni di Monopoli, Fasano e Alberobello fa tappa nella suggestiva cornice del Trullo Sovrano di Alberobello, patrimonio Unesco. L’artista presenterà dal vivo, per la prima volta in Puglia, il suo ultimo album in studio Nocturne (Sony Music), insieme a brani di repertorio che rimandano per suoni e emozioni al tema della notte.

Uno spettacolo unico in cui l’artista rievoca il racconto di una notte che cambia la vita. Gli 88 tasti del pianoforte di Remo Anzovino, infatti, daranno vita a suoni delicati e violenti, impreziositi dai rumori della notte che si fonderanno con la strepitosa scenografia naturale del Trullo Sovrano, permettendo al pubblico di addentrarsi in un mondo parallelo denso di emozioni.

Nocturne, prodotto, registrato e mixato da Taketo Gohara, con gli arrangiamenti orchestrali di Stefano Nanni che ha anche diretto la London Session Orchestra, è l’ultimo album di un artista innamorato del cinema: per Anzovino l’incontro con la settima arte non è una novità. Ha sonorizzato oltre trenta pellicole del cinema muto, in collaborazione con prestigiose cineteche italiane. Ha curato inoltre la colonna sonora del docufilm Hitler contro Picasso e gli altri. L’ossessione nazista per l’arte e del film Van Gogh tra il grano e il cielo usciti in anteprima mondiale nei cinema italiani.

Inoltre, il prossimo 21 novembre, il London Jazz Festival, una delle più importanti rassegne mondiali che vede già in cartellone Bobby McFerrin, Archie Shepp, Richard Galliano, ospiterà il concerto del compositore italiano alla Purcell Room, una delle più belle e prestigiose sale da concerti della capitale britannica.

Il Festival Costa dei Trulli continua il 30 agosto a Fasano con Erri De Luca e poi torna a Monopoli con Nina Zilli e Akua Naru.

Accanto alla proposta artistica e culturale di alto livello, infatti, questa iniziativa ha voluto valorizzare le bellezze e la cultura dei luoghi che lo hanno ospitano, unendo in una rete sempre più comuni interessati a offrire una proposta culturale e turistica diffusa e coordinata, in grado di garantire un innalzamento della qualità della stessa, servizi sempre migliori non solo ai turisti ma naturalmente anche ai residenti.

Il Festival Costa dei Trulli è finanziato dalla Regione Puglia, Fondo sviluppo e coesione 2014-2020, ed è patrocinato anche dalla Area metropolitana di Bari.

Si avvale della collaborazione e del supporto di: Il Riscatto delle Cicale - Comunicazione Web Editoria; Sistema Museo coop.a r.l.; Associazione Pro Loco di Monopoli; Neamedia Comunication; Ctg Egnatia di Monopoli; Koinè – Associazione culturale di promozione turistica; Fai - sezione di Brindisi. Nonché della sinergia con le seguenti istituzioni scolastiche: Conservatorio Nino Rota di Monopoli; Istituto superiore Leonardo da Vinci di Fasano; Polo liceale di Monopoli; Istituto superiore Gaetano Salvemini di Fasano.

Lascia il tuo commento
commenti