Narrativa

La Mesoamerica di Gaetano Appeso

Oggi presentazione a Ostuni del volume vincitore del premio Presidi del libro

Cultura
Ostuni giovedì 06 settembre 2018
di La Redazione
Oggi presentazione a Ostuni del volume vincitore del premio Presidi del libro
Oggi presentazione a Ostuni del volume vincitore del premio Presidi del libro © n.c.

Il Presìdio del libro di Ostuni in collaborazione col Parco delle Dune costiere ospita Gaetano Appeso e il suo libro Mesoamerica, vincitore del premio Presidi del libro, Alessandro Leogrande, 2018.

Appuntamento oggi nei giardini di Palazzo Cirignola, in corso Mazzini, alle ore 18:30. Dialogheranno con l’autore, Roberta Putignano e il Gìanfranco Ciola, direttore del Parco delle Dune costiere.

Il libro raccoglie il racconto di un viaggio compiuto in America Centrale, nelle terre dove nasce il mito del Serpente Piumato, tra antiche leggende, piramidi giungla e rituali sciamanici.

«Racconterò di ciò che abbiamo visto, di ciò che abbiamo appreso ma, soprattutto, e con nostalgia, racconterò di cosa abbiamo vissuto» scrive Appeso.

Quello raccontato in questo libro è un viaggio non solo geografico, è anche viaggio interiore. Una profonda esperienza che mette alla prova paure, difficoltà ed incertezze da cui se ne trae un prezioso insegnamento: viaggiare non è solo scoprire il mondo, è anche scoprire se stessi.

Autore di resoconti di viaggio, Gaetano Appeso è nato a Taranto nel 1978. Laureato in Scienze organizzative e gestionali, ufficiale della Marina Militare Italiana, ha partecipato a diverse missioni di pace in Africa e Asia. La passione per l’archeologia e il fascino verso le diverse culture lo hanno spinto in viaggi estremi, molti dei quali in zone remote del pianeta.

Ha scritto E-mail dall’Amazzonia (2014) e Tiancháo – Taccuino di un viaggio in Oriente (2015), successo letterario della categoria narrativa da viaggio

Lascia il tuo commento
commenti