Turisti illustri

Gianluca Arrighi rapito dalle meraviglie di Ostuni

Il noto scrittore romano ha trascorso i primi giorni di settembre in una residenza sulla costa

Attualità
Ostuni martedì 25 settembre 2018
di La Redazione
Gianluca Arrighi
Gianluca Arrighi © n.c.

Gianluca Arrighi sceglie il cuore del Salento per raccontare la bellezza della Puglia. Il noto scrittore romano, infatti, ha trascorso i primi giorni di settembre in una splendida residenza sulla costa di Ostuni, tra le meraviglie del Parco naturale.

Dopo l'ultimo bestseller "Oltre ogni verità", Arrighi ha quindi deciso di cercare l'ispirazione per i suoi thriller immerso tra ginepri secolari, dune suggestive, gigli marini e una varietà incredibile di orchidee. Un luogo ideale dove scrivere, circondato da paesaggi incantevoli punteggiati dalla rigogliosa macchia mediterranea.

«Ostuni è un posto magico - racconta Arrighi - e non solo per l'estrema bellezza della natura e per il mare cristallino della sua costa. È anche una città ricca di cultura, con una storia di quasi duemila anni. Sono semplicemente spettacolari la cattedrale, nella parte più alta del paese, e la maestosa chiesa di San Giacomo in Compostella, entrambe tipiche esempi di arte gotica. Bellissimi sono anche il Museo diocesano, all'interno del Palazzo dell'Episcopio, dove sono esposte diverse opere d'arte provenienti da chiese e monasteri e il Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale. Per non parlare, infine, della magnificenza di piazza della Libertà con Palazzo San Francesco, l'antico convento che oggi è la sede del Comune».

In questi luoghi, annuncia Arrighi, potrebbe ambientare un nuovo romanzo («ho già qualche idea»). Una storia nerissima, come sempre, piena di suspense e tensione.

Lascia il tuo commento
commenti