La IV edizione

La Biblioteca comunale aderisce a "Io leggo perché"

Dal 20 settembre al 28 ottobre la più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura a sostegno delle biblioteche scolastiche

Attualità
Ostuni giovedì 20 settembre 2018
di La Redazione
Francesca Garziano
Francesca Garziano © n.c.

La Biblioteca comunale di Ostuni aderisce a Io leggo perché, la più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura a sostegno delle biblioteche scolastiche.

Il progetto, promosso dall’Associazione Italiana Editori, coinvolge messaggeri, librai, insegnanti, studenti e cittadini che, dal 20 settembre al 28 ottobre, saranno impegnati in svariate attività finalizzate ad incentivare l’acquisto di libri da donare alle biblioteche scolastiche. Su indirizzo dell’assessore Antonella Palmisano, in stretta sinergia col dirigente Giovanni Quartulli e con la direttrice Francesca Garziano, la Biblioteca sosterrà attivamente questa quarta edizione della manifestazione facendosi messaggera del progetto e impegnandosi nella promozione di iniziative dedicate al tema e di specifici appuntamenti di lettura.

«La campagna nazionale Io leggo perché – dichiara Palmisano – sposa perfettamente l’idea di biblioteca intesa come centro propulsore di iniziative e attività culturali che si avvalgano di quella rete di professionisti costituitasi a partire dalla sottoscrizione del Patto locale per la lettura, proseguendo con tutte le iniziative gravitanti attorno al Centro per il libro, si pensi alla recentissima e partecipata adesione al Maggio dei libri conclusasi con la prima edizione del Premio al lettore. Ancora una volta la biblioteca si trasformerà in punto di aggregazione impegnandosi nella promozione e nella diffusione degli eventi connessi alla campagna nazionale».

L’adesione, dichiara Garziano, «avverrà con la consueta collaborazione delle librerie e delle scuole del territorio. La biblioteca, iscritta in qualità di “messaggera”, darà il suo contributo diffondendo gli eventi connessi alla campagna nazionale, dando seguito alle mission indicate all'Associazione Italiana Editori e gemellandosi con le librerie del territorio. Inoltre, nella settimana dedicata alle iniziative di promozione del progetto, dal 20 al 28 ottobre, la biblioteca si farà promotrice di specifici eventi finalizzati a sostenere le biblioteche scolastiche».

Lascia il tuo commento
commenti