Gialloblu ancora a secco di punti

Pallavolo 2000 Ostuni battuta ad Andria: la Florigel vince 3 a 1

Dopo un ottimo avvio, l'Orthogea incassa la settima sconfitta consecutiva

Volley
Ostuni lunedì 05 marzo 2018
di Salvatore Galizia
Orthgoea battuta ad Andria
Orthgoea battuta ad Andria © Pallavolo 2000 Ostuni

La Pallavolo 2000 Ostuni cade anche ad Andria. Nella 18ª giornata del Campionato di Serie B Nazionale, al PalaPolivalente di via delle querce, l’Orthogea dopo un bel primo set ha subito la rimonta dei padroni di casa della Florigel, vittoriosi per 3 set ad 1.

Nel primo set i gialloblu dominano la contesa dall’inizio alla fine, raggiungendo importanti picchi di vantaggio culminati col 25 a 16 del momentaneo vantaggio. Mister Viva e Bianchi sorprendono i padroni di casa spostando Lotito in banda a far coppia con Taurisano, in diagonale con Balestra c’è Schena, Sabatelli libero, con i recuperati dell’ultimo minuto Galdi e L’abbate al centro. Le nuove soluzioni tattiche sembrano funzionare alla grande e nel primo parziale non c’è storia.

A partire dal secondo set però la Florigel inizia a prendere le misure, il rientrante Andriano diventa fondamentale in ricezione, oltre che in attacco, fondamentale quest’ultimo in cui si scatena l’opposto Carelli, inafferrabile match scorer con 28 punti. Il secondo parziale è un po’ la fotocopia del primo ma a parti invertite, con i padroni di casa a fuggire fino al 25 a 17 dell’uno pari. L’Ostuni soffre e affonda nel terzo e quarto set, nonostante gli ingressi di Blasi e Lenoci, con parziali di 25 a 19 e 25 a 16.

Vano l’atteggiamento positivo e la determinazione riversata nel rettangolo di gioco, i valori in campo hanno premiato legittimamente un’Andria il cui reale potenziale va ben oltre l’attuale posizione di classifica. L’Orthogea dal canto suo ha sorpreso positivamente in avvio, ma alla lunga ha pagato la costante situazione di emergenza: nonostante una buona ricezione, l’assenza di opposto e libero di ruolo fanno perdere centimetri e reattività nella fase di muro-difesa, senza contare il peso di un attacco che, con i centrali appena recuperati e perciò non al meglio, grava sull’imprescindibile Lotito, autore di ben 20 punti ma unico dei suoi a portarsi in doppia cifra.

La settima sconfitta consecutiva tiene l’Ostuni nei bassifondi del girone G. Ormai non ci sono sfide più o meno complicate, c’è da scendere in campo continuando a dare tutto per cercare di strappare punti preziosi. Domenica 11 marzo al PalaCeleste arriva il Bari quarto della classe.


Risultati 18a Giornata

Matervolley Castell.Ba - Bcc Leverano Le 0 a 3

Fulgor Tricase V.Le - Tya Marigliano 1995 Na 3 a 0

Riposa Romeonormanna Aversa Ce

Pallavolo Bari - Snav Folgore Massa Na 3 a 2

Florigel Andria Ba - Orthogea Ostuni Br 3 a 1

Emrafoods Gis Ottav.Na - Erredi Assicur.Taranto 3 a 2

Olimpia Sbv Galatina Le - Giocoleria Virtus Pz 2 a 3

Classifica gir.G: Leverano 46, Ottaviano 37*, Aversa 34*, Bari 33*, Massa Lubrense 30, Potenza 26*, Marigliano 23, Tricase 21, Taranto 21, Andria 20*, Ostuni 16, Galatina 10, Castellana 8. (*una gara in meno)

Prossimo turno:

Tya Marigliano 1995 Na - Bcc Leverano Le 10/03/18 18:45

Udas Volley Cerignol.Fg - Fulgor Tricase V.Le 11/03/18 18:00

Orthogea Ostuni Br - Pallavolo Bari 11/03/18 18:00

Snav Folgore Massa Na - Emrafoods Gis Ottav.Na 10/03/18 18:00

Olimpia Sbv Galatina Le - Matervolley Castell.Ba 11/03/18 18:00

Erredi Assicur.Taranto - Florigel Andria Ba 11/03/18 18:00

Giocoleria Virtus Pz - Romeonormanna Aversa Ce 11/03/18 18:00

Lascia il tuo commento
commenti