Fioccano i rinnovi al PalaCeleste

Cosimo Camassa c'è: la Pallavolo 2000 Ostuni conferma il suo opposto

La società gialloblu e l'atleta di Sava ufficializzano il bis, anche per la prossima Serie B lo schiacciatore difenderà i colori ostunesi

Volley
Ostuni sabato 15 luglio 2017
di Salvatore Galizia
Cosimo Camassa, opposto Pallavolo 2000 Ostuni © Salvatore Galizia

La Pallavolo 2000 Ostuni scolpisce la diagonale della prima squadra nel segno della continuità e, dopo il rinnovo del palleggiatore Mino Balestra, ufficializza la conferma dell’opposto Cosimo Camassa, già bomber della passata stagione.

Con la maglia numero 18 gialloblu, lo schiacciatore fuorimano classe ’89, è stato il primo rinforzo dell’estate scorsa in vista della nuova esperienza in Serie B Nazionale, conclusa con un sublime quarto posto: «L’obiettivo certamente è quello di farvi divertire e divertirmi insieme a tutti voi», furono queste le parole con cui “Iceman” Camassa si presentò ad un nuovo pubblico che lo ha amato incondizionatamente dopo appena un paio di partite, il tempo necessario per capire come l’opposto di Sava sarebbe stato il pistolero per eccellenza di tutta la stagione. Atleta di poche parole e tanti, tantissimi fatti, Cosimo ha infatti ripetutamente portato a casa lo scettro di miglior realizzatore della gara. Squinzano, Manferdonia, Paola, Montorio, alcune delle tappe nella carriera di questo ragazzone che dopo una magnifica stagione ha scelto di proseguire l’avventura all’ombra del PalaCeleste, agli ordini dei mister Giacomo Viva e Roberto Bianchi, cui va riconosciuto il merito di contribuire alla crescita di un atleta che ha nello splendore fisico e atletico i suoi punti forza. L’uomo con la clava a cui recapitare palloni da schiantare su taraflex e parquet, la scelta da fare per portare a casa vagonate di punti, il picchiatore per eccellenza a cui è lasciato il compito di scatenare la forza bruta, pratica in cui Camassa si applica senza risparmiarsi e senza batter ciglio, con una freddezza glaciale che ha stregato la curva ostunese.

«La stagione appena conclusa sicuramente è stata molto positiva, ricca di soddisfazioni e vittorie. Anzi anche di qualche rammarico perché, per come si erano messe le cose, potevamo fare ancora meglio. Sarà difficile ripetere il cammino della scorsa annata, ma ci proveremo. La voglia di fare bene non manca, né a me, né ai miei compagni, tantomeno alla società». Come sempre di poche parole, perché a parlare, anche per quest’anno, saranno il campo e i tabellini.

Un altro importante colpo di mercato, un altro brillante rinnovo che va a rinforzare una rosa che può ad oggi contare su Taurisano, Balestra e Camassa, aspettando imminenti ulteriori riconferme e nuovi innesti. Il Presidente Angelo Blasi ed il Direttore Sportivo Giuseppe Gualtieri sono quotidianamente al lavoro assieme allo staff tecnico per regalare alla città di Ostuni un’altra appassionante stagione!

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette