La XVI edizione

Doppio appuntamento con i Teatri di Terra

Questa sera "L'avventura di Nino", domenica "Costellazioni, pronti, partenza... spazio!"

Spettacolo
Ostuni sabato 11 agosto 2018
di La Redazione
Domenica, alle 21, in scena
Domenica, alle 21, in scena "Costellazioni, pronti, partenza... spazio!" © n.c.

Doppio appuntamento con la XVI rassegna Teatri di Terra.

Oggi e domani a Ostuni in scena in contrada Foragno la compagnia La Luna nel Pozzo.

Questa sera alle 21 L'avventura di Nino, con Roberto Anglisani. È la storia di un bambino che per non essere stato attento alle indicazioni della mamma, si perde nel regno di una strega grassa e mocciolosa che, accortasi di lui, prende ad inseguirlo per mangiarselo. Ma la paura aguzza l’ingegno e Nino riuscirà a sfuggirle ritornando felice dalla sua mamma. Il tema, presente in molte fiabe classiche, è quello della paura e della lotta contro di essa.

Nel finale di questa storia, il protagonista chiederà un ultimo aiuto anche ai piccoli spettatori, per sconfiggere definitivamente e per sempre la strega. Insieme vinceranno la strega e la paura.

Biglietti in vendita a 6 e 10 euro.

Domenica, alle 21, in scena Costellazioni, pronti, partenza... spazio! a cira dell'associazione Sosta Palmizi e I Nuovi Scalzi. Una creazione di Savino Italiano, Olga Mascolo, Anna Moscatelli e Giorgio Rossi

La storia parte dagli uomini, per compiere un viaggio dalla terra all’universo, attraversando lo spazio e il tempo. La danza favorisce una comprensione non mediata dall’uso di parole ed è, per sua natura, un equilibrio tra materia, spazio e tempo. Il linguaggio del corpo favorisce la comprensione di teorie apparentemente molto complesse, con un approccio esperienziale e sensoriale. Quello che avviene sulla scena avvicina lo spettatore all’accadimento del quale è parte fondamentale. Il corpo è materia e la materia astrale diventa corpo. Einstein rivoluziona, con le sue scoperte, le concezioni di Spazio e di Tempo di Newton, scoprendo che il tempo, così come lo spazio, è caratterizzato dal movimento.

Ecco che la danza permette di svelare l’universo non distante da noi e di comprendere le dinamiche della sua danza. In questo primo studio raccontiamo del sistema solare e dei suoi corpi celesti.

Informazioni e prenotazioni ai numeri 0831 330353 e 335 8037241, alla mail teatrolalunanelpozzo@gmail.com e sul sito web www.la-luna-nel-pozzo.com

https://www.facebook.com/lunapozzo

Lascia il tuo commento
commenti