Dopo l'insolito esordio di una settimana fa ecco la prima in casa gialloblu

La Cestistica Ostuni ospita il Basket Francavilla

Per la prima stagionale al PalaGentile è già derby: palla a due oggi alle 18

Basket
Ostuni domenica 01 ottobre 2017
di La Redazione
Coreografia da ricordare targata QBR al PalaGentile
Coreografia da ricordare targata QBR al PalaGentile © Salvatore Galizia

Finalmente ci siamo, inizia oggi domenica 1 ottobre la stagione della Cestistica Ostuni che, dopo le peripezie e le disavventure degli ultimi giorni è pronta a far parlare il campo: e l'inizio sarà subito intenso, un derby sentito come quello contro il Basket Francavilla allenato da coach Di Pasquale.

Dopo le dimissioni di Sergio Carolillo e il ritorno di Enrico Curiale, la squadra gialloblu ha lavorato duramente in settimana per affrontare al meglio i biancoblu, reduci dalla convincente vittoria contro Castellaneta di domenica scorsa. Per Tanzarella e compagni questo derby sarà un durissimo banco di prova, anche per le assenze di Luca Schiano (squalificato dopo un'espulsione ricevuta nell'ultima gara della scorsa stagione) e probabilmente anche di Rafail Tsourakis: il pivot greco sarà schierabile solo se dalla federazione ellenica arriverà in tempo il transfer per completare il suo tesseramento.

Sarà allora sulle spalle di Vanni Laquintana e Cedric Kasongo, di Simone Baraschi e Matteo Di Salvatore e dei senatori Tanzarella e Masciulli il compito di affrontare e sfidare i "cugini" francavillesi, che hanno mantenuto gran parte del roster di un anno fa, rinforzandosi sotto le plance. Al fianco dei confermati Menzione, Calò, Iaia e Mazzarese e degli altri giovani under, troviamo infatti una nostra vecchia conoscenza come il playmaker 21enne Federico Angelini (in maglia Cestistica nella stagione 2014/15) e la coppia deluxe di lunghi formata da Emanuele Musci (ex Mola) e soprattutto Lillo Leo, ala/centro classe 1981 che non ha bisogno di presentazioni.

A debuttare in maglia Cestistica ci sarà anche un volto nuovo come quello di Gianmarco Bagordo, ala classe 1994. Un ex di turno, che nella scorsa stagione militava proprio nel Basket Francavilla, ed un veterano della Serie C a dispetto dell'età, con le sue tre stagioni nell'Invicta Brindisi prima della passata in biancoblu alla corte di Di Pasquale. Gli arbitri saranno Angelo Paradiso di Santeramo in Colle e il giovanissimo Aldo Procacci di Corato: palla a due prevista alle 18 al PalaGentile.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette