Futsal, Serie C1

Olympique Ostuni riprende il campionato a Latiano contro il Futsal Win Time

Riprende oggi, dopo la pausa legata alle Finale Eight di Coppa Italia, il campionato che vederà l'Olympique in trasferta a Latiano, per la sfda contro il Futsal Win Time

Altri Sport
Ostuni sabato 13 gennaio 2018
di La Redazione
Olympique Ostuni riprende il campionato a Latiano contro il Futsal Win Time
Olympique Ostuni riprende il campionato a Latiano contro il Futsal Win Time © Olympique Ostuni

Tra poche ore l'Olympique Ostuni tornerà in campo dopo la pausa legata alle Final Eight di Coppa Italia andate in scena a Molfetta, con la vittoria della fase regionale da parte delle Aquile padrone di casa. I ragazzi di coach Michele Pannarale, si preparano a riprendere il campionato affrontando a sfida contro il Futsal Win Time degli ex Pinto e Perseo. Non sarà sicuramente una partita facile quella di oggi, sabato 13 gennaio, a Latiano, dove si giocherà all’aperto su un campo ostico. E' fiducioso però coach Pannarale che ha dichiarato: “Abbiamo già messo alle spalle la partita di Coppa a Molfetta, sapevamo che era difficile e che partivamo con qualche defezione. In campionato ripartivamo con un atteggiamento tattico diverso, ma naturalmente possiamo e dobbiamo fare di più".

Pannarale è crede fermamente nella vittoria, nonostante la squalifica rimediata nell’ultima di campionato da Vittorio Schiavone, che non oggi non sarà in campo. “Abbiamo fatto tesoro sia delle cose negative sia di quelle positive che ci sono state durante la gara di Coppa, ed è per questo che abbiamo lavorato tanto e bene in queste settimane. La squadra che andiamo ad incontrare sta facendo molto bene ed ha un buon roster. Hanno dieci punti in più di noi, accumulati anche sfruttando molto bene il fattore campo, proprio il campo sarà un gap che cercheremo da subito di superare”.

Sul proseguo del campionato, l’allenatore ostunese ha concluso dicendo: “Il primo obiettivo è cercare di allontanarci quanto prima dalla zona calda dei play out, che si è complicata nelle ultime cinque gare prima del mio arrivo. Dobbiamo cercare di ragionare partita dopo partita e più saremo bravi, più potremmo pensare a un altro tipo di classifica”.

Lascia il tuo commento
commenti