Futsal, Serie C1: aggiornamenti dopo la nona di campionato

L’Olympique Ostuni batte Palo del Colle al PalaGentile

Prova di carattere dei gialloblu che vincono 3 a 2 grazie alla tripletta di Salamida

Altri Sport
Ostuni domenica 29 ottobre 2017
di Salvatore Galizia
Olympique Ostuni vittoriosa al PalaGentile
Olympique Ostuni vittoriosa al PalaGentile © Salvatore Galizia

La nona giornata del Campionato di Sere C1 pugliese porta al PalaGentile, tana dell’Olympique Ostuni, la formazione ospite di Palo del Colle. Padroni di casa in campo con Fedele tra i pali, capitan Fiorentino vertice basso del rombo completato da Loconte e Lacarbonara sulle corsie esterne e Salamida in avanti.

Primo squillo della gara la botta da fuori di Fiorentino al quarto di gioco, un minuto dopo lo stesso numero nove impegna il portiere che respinge, mentre la successiva conclusione di Lacarbonara va di poco fuori. Al nono è ancora Fiorentino a rubare palla ed a sfiorare il vantaggio. L’Ostuni insiste e la sblocca al decimo con Salamida, puntuale a ribadire in rete una conclusione di Lacarbonara respinta dal portiere. Due minuti dopo Lacarbonara sfiora il raddoppio ma la sua girata mancina fa solo la barba al palo. Sono le prove tecniche del raddoppio che arriva nell’azione successiva, ancora con Salamida, la cui bordata abbatte il portiere. 2 a 0 e timeout ospite. Al quarto d’ora i primi cambi con Ferri, Boccardi e Schiavone in campo. Fedele prontissimo su conclusione dal limite, Boccardi pericoloso in tre occasioni. Nei minuti finali ancora Fedele a dire di no, aiutato anche dal palo allo scadere. Nell’ultima azione prima del duplice fischio però arriva il sesto fallo ed il conseguente tiro libero realizzato chirurgicamente da Cassano.

Nella ripresa coach Greco riparte dal quintetto titolare. Pronti via ed il re Mida di giornata continua ad essere Salamida, bravo a rubare palla a metà campo e ad involarsi verso la porta avversaria che infila ancora una volta con un tiro potente sotto la traversa. L’Ostuni incassa e riparte e, con un’azione fotocopia di quella che ha portato al terzo gol, Fiorentino colpisce il palo. I baresi accorciano con una triangolazione che costringe Ferri alla disperata chiusura in autogol. Palo del Colle si lancia alla ricerca del pari, Fedele si conferma in grande spolvero su doppia conclusione. È il miglior momento degli ospiti che caricano a pieno organico, con l’estremo difensore che gioca praticamente da quinto in movimento, Schiavone allora ci prova calciando dalla sua area di rigore ma lambisce il palo della porta sguarnita. Lo tesso 19 si lancia in un coast to coast esaltante ma conclude alto. La sofferenza finale premia la resistenza dei padroni di casa che con il risultato di 3 a 2 si aggiudicano la contesa.

Risultati 9ª giornata:

Csg Putignano – Pellegrino Sport 1 a 1

Diaz – Futsal Castellaneta 3 a 3

Futsal Andria – Futsal Salapia 2 a 3

Futsal Bat – Neapolis Futsal Club 9 a 4

Futsal Brinsisi – Aquile Molfetta 3 a 6

Futsal Win Time – Just Mola 3 a 2

Olympique – Dream Team Palo del Colle 3 a 2

Polisportiva Adelfia – Eraclio Calcio a 5 3 a 2

Classifica: Aquile Molfetta 24, Polisportiva Adelfia 20, Eraclio Calcio a 5 19, Futsal Salapia 18, Dream Team Palo del Colle 17, Futsal Win Time 17, Futsal Bat 15, Olympique Ostuni 15, Diaz 13, Futsal Andria 11, Futsal Brindisi 10, Neapolis Futsal Club 7, Pellegrini Sport 5, Futsal Castellaneta 4, Just Mola 4, Csg Putignano 4.

Prossimo Turno (1/11/17):

Futsal Castellaneta – Futsal Andria

Futsal Salapia – Futsal Win Time

Just Mola – Futsal Bat

Neapolis Futsal Club – Polisportiva Adelfia

Pellegrino Sport – Futsal Brindisi

Aquile – Molfetta – Olimpique Ostuni

Dream Team Palo del Colle – Diaz

Eraclio c. a 5 – Csg Putignano

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette