Futsal, ostunesi pronti a rialzarsi dopo il ko esterno

L'Olympique Ostuni sfida la capolista Adelfia

Oggi al PalaGentile grande match, Martellotta nuovo acquisto gialloblu

Altri Sport
Ostuni sabato 07 ottobre 2017
di La Redazione
Olympique Ostuni vittoriosa al Palagentile
Olympique Ostuni vittoriosa al Palagentile © Salvatore Galizia

La sconfitta di Barletta, arrivata alla fine della più deludente prestazione da parte dei ragazzi di mister Greco (ancora squalificato e sostituito in panchina da Alessandro Bagnulo), non ha lasciato strascichi, se non quelli derivanti da alcune ammaccature rimediate dai gialloblu.

Il roster ostunese intanto è stato completato dall’arrivo dell’esperto Francesco "Ciccio" Martellotta, atleta 37enne con esperienze in A2 e Serie B, a lungo corteggiato anche l’anno scorso dall'Olympique che avrebbe voluto giovarsi delle prestazioni del difensore fasanese per affrontare al meglio il campionato di Serie B. Martellotta arriva dunque a Ostuni con un anno di ritardo, ma non con grandi motivazioni e si è subito messo a disposizione di mister Greco, sicuro del contributo che l’ultimo arrivato potrà dare alla causa. Anche il dirigente Alessandro Bagnulo, artefice della trattativa insieme a Mino Saponaro con il benestare del Preidente Andriola, garantisce sulle motivazioni e sulla determinazione mostrata da Martellotta in fase di trattativa.

Oggi si riaccendono i riflettori del PalaGentile sulla sfida tra gli olimpici e la capolista Adelfia, abile finora a sfruttare i passi falsi di alcune compagini che ad inizio stagione partivano in pole position, e a portarsi da sola in testa alla classifica in questa prima fase. Quale occasione migliore per i ragazzi di mister Greco per poter dimostrare che la sconfitta di Barletta è alle spalle.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette