Campionato di Vela

Successo per la quinta tappa del campionato zonale di Vela Optimist svoltasi nel porto di Villanova

Nonostante l'assenza di vento, domenica scorsa nel Porto di Villanova si è svolta la tappa del campionato zonale, grazie all'impegno e all'organizzazione della Lega Navale, delegata dalla Federazione Italiana Vela

Altri Sport
Ostuni martedì 03 ottobre 2017
di La Redazione
Successo per la quinta tappa del campionato zonale di Vela Optimist svoltasi nel porto di Villanova
Successo per la quinta tappa del campionato zonale di Vela Optimist svoltasi nel porto di Villanova © Lega Navale Ostuni

Domenica 1 ottobre, il porto di Villanova ha ospitato per la prima volta una tappa del Campionato Zonale di Vela Optimist.

Ad organizzare l'evento sportivo, la sezione locale della Lega Navale, delegata dalla Federazione Italiana Vela, presente in loco con un team di sette giudici nazionali incaricati delle operazioni di gara.

I giovani atleti, almeno 50, sono giunti dai circoli nautici di tutta la Puglia, con istruttori e genitori al seguito, affollando il piazzale della Lega Navale e quello dei Marinai D’Italia, per l’occasione messo a disposizione dei regatanti dal neo presidente Domenico Del Grosso. Ascoltato il briefing e armate le loro piccole derive, i concorrenti hanno sfilato nel Porto di Villanova fino a raggiungere il campo di gara, nel frattempo posizionato dai soci della Lega Navale che, a bordo di barche e gommoni, hanno presidiato e vigilato la regata.

Giornata difficile e perciò ancora più competitiva, per l'assenza di vento, al di sotto del limite regolamentare e per di più incerto, con oscillazioni talmente grandi da costringere i giudici di gara a ritardare di oltre un’ora la prima partenza e a modificare più volte il percorso. Alla fine si sono disputate due prove e dopo quattro ore di attese e giri di boa, la gara si è conclusa e i regatanti finalmente sono rientrati a rifocillarsi con il buffet caldo, preparato e offerto per loro dalla Lega Navale.

Per la categoria Juniores si sono aggiudicati il podio: Gabriele Amodio del Circolo Vela Bari (primo posto), Alfonso Palumbo della Lega Navale di Trani (secondo posto) e Claudia Quaranta, anche lei del Circolo Vela Bari, che si è conseguito il primo posto nella categoria femminile. I vincitori classe Cadetti sono stati invece: Giulio Goffredo del C.C. Barion di Bari (primo posto), Emanuele Giannuzzi del Circolo Nautico Approdo di Porto Cesareo (secondo posto) e Francesca Liseno della Lega Navale di Trani, per il terzo posto e prima femminile.

I piccoli atleti hanno ricevuto la coppa dalle mani dei presidenti dei comitati di regata: Stefano Antoncecchi e Mario Cucciolla, del presidente della Lega Navale di Ostuni, Agostino Carparelli, padrone di casa e medico responsabile della manifestazione e, infine del Sindaco Gianfranco Coppola.

Una giornata soleggiata e a “vele spiegate” che si spera sia solo la prima di altri eventi marchiati Federvela.



Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette