Domenica 1 Ottobre

Vela, Ostuni ospiterà la V tappa del Campionato Zonale Optimist

Domenica 1 ottobre, la sezione della Lega Navale di Ostuni, ospiterà la V tappa del Campionato Zonale di Vela Optimist, per la prima volta a Villanova. Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente della Lega, Carparelli

Altri Sport
Ostuni giovedì 28 settembre 2017
di La Redazione
Vela, Ostuni ospiterà la V tappa del Campionato Zonale Optimist
Vela, Ostuni ospiterà la V tappa del Campionato Zonale Optimist © web

Si svolgerà a Villanova, per la prima volta, domenica 1 ottobre, la V tappa del Campionato Zonale Optimist 2017. A ospitare la manifestazione sportiva sarà la locale Sezione della Lega Navale di Ostuni che, per la speciale occasione, si prepara ad accogliere 60 giovanissimi atleti, dai 7 ai 12 anni di età, provenienti dai circoli di Puglia e Basilicata, accompagnati da genitori e istruttori.

L’incarico della Federazione Vela- spiega il presidente della Lega Navale, Agostino Carparelli- è arrivato in sostituzione di altro circolo originariamente titolare dell’evento, venuto meno per problemi organizzativi, e questa circostanza permetterà alla nostra Sezione di guadagnarsi un posto nel circuito federale agonistico del territorio”.

“L’evento- continua Carparelli-ci ha colti di sorpresa ma non impreparati poiché la vela è uno sport su cui la nostra Sezione, già dagli scorsi anni, ha investito moltissimo e, una regata di ambito interregionale è l’occasione giusta anche per la nostra scuola vela di farsi conoscere”.

Con queste parole Carparelli esprime il suo entusiasmo per l’iniziativa, mentre nella sede nautica fervono i preparativi grazie alla collaborazione di tanti soci, impegnati nell’organizzazione e pronti aa prestare servizio a terra e a mare, anche con i loro mezzi. Uniti, in pieno spirito sportivo e marinaro, velisti e motoristi si preparano ad accogliere i nuovi ospiti, studiando percorso, bandiere, boe e quant’altro servirà – sotto l’egida della Federazione- pronta ad entrare nel gotha della Vela italiana.

Prezioso il contributo offerto dalla associazione Marinai D’Italia che, sensibile alla iniziativa, ha messo a disposizione dei regatanti il suo piazzale e l’ingresso in acqua.



Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette