Futsal, esordio casalingo positivo per il team ostunese

Due su due, Olympique Ostuni batte Diaz Bisceglie 3 a 2

Al PalaGentile ci pensa Salamida nel finale. Lotesoriere e Lacarbonara completano l’opera, decisivo Basile

Altri Sport
Ostuni domenica 17 settembre 2017
di Salvatore Galizia
Olympique Ostuni vittoriosa al Palagentile
Olympique Ostuni vittoriosa al Palagentile © Salvatore Galizia

L’Olympique Ostuni concede il bis e, nella seconda giornata del Campionato di serie C1 (la prima davanti al proprio pubblico), piega la Diaz Bisceglie vincendo 3 a 2 grazie alle reti di Lotesoriere, Lacarbonara e Salamida.

Al PalaGentile mister Greco manda in campo Basile tra i pali, capitan Fiorentino in cabina di regia, vertice basso di un rombo completato da Salamida e Lacarbonara sulle corsie esterne e Boccardi pivot. Proprio l’attaccante è il primo a scuotere il palo alla destra del portiere in avvio. Poco dopo ci prova Salamida ma il difensore ospite respinge quasi a ridosso della linea di porta. Basile rispedisce al mittente gli assalti avversari disinnescando prima una bomba da calcio piazzato e poi un pericoloso affondo in ripartenza. Al quarto d'ora gran giocata di Boccardi che stoppa spalle alla porta si gira in un fazzoletto dribblando il proprio dirimpettaio e costringe il portiere avversario a concedere l’angolo. Un lancio di Basile pesca Fiorentino in progressione offensiva ma il numero 9 spedisce out. La situazione si sblocca grazie a S.Lotesoriere, abile a battere a rete da posizione favorevole dopo un’azione insistita dei suoi. Il vantaggio dura pochissimo perché dopo rimessa laterale una sfortunata carambola porta all’autogol di Salamida. Coach greco chiede tempo e nel finale di primo tempo una gran percussione di Lacarbonara finisce di poco alta.

Nella ripresa si riparte dal quintetto titolare e sono subito Salamida prima e Lacarbonara poi a impegnare l’estremo difensore ospite. Il risultato non si schioda dall’ 1 a 1 e passano i minuti ma all’improvviso Ferri disegna uno spiovente delizioso a servire Boccardi lanciato a rete, sulla respinta del portiere ecco puntuale e letale il tap-in vincente di Lacarbonara che serve il raddoppio. Come in occasione della prima rete però al vantaggio segue un brivido vissuto nella propria area, mister Greco invita alla calma, Boccardi lotta contro tre uomini e calcia di poco a lato dalla distanza, il palazzetto incita i propri ragazzi e si emoziona sul superlativo intervento di Basile.

La Diaz cerca il pari, l’Ostuni si difende e prova a pungere in contropiede. Al quarto d’ora del secondo tempo, bella giocata di De Cillis che punisce Basile e la retroguardia ostunese con una puntata che filtra tra più gambe prima di finire in rete. Il nuovo pareggio e la nuova situazione di equilibrio esaltano l’organizzazione, le doti difensive e la grinta di entrambe le contendenti. Gli ospiti orchestrano una buona azione con triangolazione precisa che taglia fuori Basile ma non Fiorentino, stoico a fare scudo e mettere in angolo a porta praticamente sguarnita. Sugli sviluppi del corner Basile vola ed è aiutato dalla traversa. Poco dopo progressione irresistibile di Lacarbonara che si defila e dalla linea dell’out di destra fa partire un missile che si stampa sulla traversa.

Negli ultimi minuti l’uomo della provvidenza è ancora Salamida che, come nella prima giornata, trova il gol del vantaggio finale proprio negli ultimi minuti: su calcio di punizione, Fiorentino apparecchia per il sinistro del match winner bravo ad indovinare l’angolino basso alla sinistra del portiere. Gli ospiti giocano allora la carta del portiere in movimento ed è proprio quest’ultimo nell’ultima azione della gara ad attentare pericolosamente alle coronarie dei tifosi di casa, ancora una volta però è superlativo Basile, prodigioso nell’alzare sulla traversa e mettere in cassaforte la seconda vittoria in altrettante partite.

Partita gradevole e bottino pieno nelle prime due uscite dunque, la fase di rodaggio dell’Olympique prosegue alla grande, già martedì però si torna in campo per il turno infrasettimanale: i gialloblu saranno impegnati in trasferta sul campo del Futsal Andria.


Risultati seconda giornata (sabato 16/09/2017):

Aquile Molfetta - Futsal Castellaneta 6 a 4

CSG Putignano - Futsal Win Time 2 a 3

Dream Team Palo Del Colle - Neapolis Futsal Club 5 a 2

Eraclio Calcio A 5 - Just Mola 5 a 3

Futsal Brindisi - Futsal Andria 6 a 5

Olympique Ostuni – Diaz 3 a 2

Pellegrino Sport C. 5 - Futsal Salapia 1 a 7

Polisportiva Adelfia - Futsal Bat 8 a 3

Classifica: Polisportiva Adelfia 6, Eraclio Calcio a5 6, Aquile Molfetta 6, Olympique Ostuni 6, Futsal Brindisi 4, Futsal Salapia 3, Futsal Bat 3, Futsal Win Time 3, Dream Team Palo Del Colle 3, Pellegrino Sport C. 5 3, Futsal Andria 1, CSG Putignano 1, Diaz 1, Futsal Castellaneta 0, Just Mola 0, Neapolis Futsal Club 0.

Prossimo turno:

Diaz – Aquile Molfetta

Fusal Andria – Olympique Ostuni

Futsal Bat – CSG Putignano

Futasl Castellaneta – Pellegrino Sport C5

Futsal Salapia – Eraclio Calcio a 5

Futsal Win Time – Futsal Brindisi

Just mola – Neapolis Futsal Club

Polisportiva Adelfia – Dream Team Palo del Colle

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette