Da martedì 3 ottobre

Erika Ciaccia tra i concorrenti della nuova stagione di "Hell's Kitchen"

La giovane chef ostunese sarà una dei 14 concorrenti della quarta stagione del talent show per cuochi, presentato da Carlo Cracco. La prima puntata andrà in onda martedì 3 ottobre, su Sky Uno

Spettacolo
Ostuni domenica 01 ottobre 2017
di La Redazione
Erika Ciaccia tra i concorrenti della nuova stagione di
Erika Ciaccia tra i concorrenti della nuova stagione di "Hell's Kitchen" © web

Martedì 3 ottobre aprirà i battenti la nuova stagione, la quarta, di “Hell’s Kitchen”, il fortunato talent show dei cuochi professionisti in onda su Sky Uno e condotto da Carlo Cracco.

Tra i quattordici concorrenti selezionati per questa stagione, divisi in squadre di uomini e donne guidate dai sous-chef ed ex protagonisti del programma Mirko Ronzoni e Sybil Carboni, ci sarà anche la ventinovenne Erika Ciaccia, pugliese doc e aiutante chef di suo padre Tonino, nel loro ristorante “Porta Nova”, a Ostuni.

Tante le novità della nuova edizione dello show che vedrà cimentarsi ai fornelli quattordici concorrenti in gara, tra i 21 e i 40 anni, provenienti da tutta Italia e anche da Brasile e Marocco. Per la prima volta, in questa stagione, che prevede otto puntate, Carlo Cracco cucinerà con i due concorrenti a rischio eliminazione, in una prova che consisterà nel replicare una sua ricetta.

«I due peggiori concorrenti di ogni puntata- ha rivelato Cracco- dovranno replicare nel migliore modo la mia ricetta e terminare il piatto quando lo farò io. Verrà eliminato chi farà errori o chi non si avvicinerà abbastanza al mio standard», ha spiegato. Le puntate quest’anno saranno più brevi, dureranno infatti 80 minuti invece che 105; per la prima volta nella storia del programma, i cuochi in gara affronteranno il primo servizio in esterna, presso il ristorante due stelle Michelin Locanda Margon, a Ravina, in provincia di Trento.

«Da questa esperienza mi aspetto grandi cose- ha raccontato Erika Ciaccia nella sua presentazione video pubblicata sul sito web del programma-, nel senso che mi aspetto di crescere anche come persona. Sono pronta a ricevere le critiche di chef Cracco, ma non so come posso reagire. Fortunatamente non sono permalosa» conclude la giovane chef, pronta ad affrontare la sfida a partire da mercoledì.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette