L'allarme

Neve sulla Puglia, Coldiretti: tubature ghiacciate e ortaggi bruciati

L'ondata di gelo che ha colpito la regione sta mettendo in ginocchio l'agricoltura. Coldiretti lancia l'allarme:«Gli allevatori stanno correndo ai ripari perché gli animali nelle stalle non possono restare senz’acqua»

Ostuni mercoledì 28 febbraio 2018
di La Redazione
Neve sulla Puglia, Coldiretti: tubature ghiacciate e ortaggi bruciati
Neve sulla Puglia, Coldiretti: tubature ghiacciate e ortaggi bruciati © web

Paesaggio natalizio in Puglia le forti nevicate rendono ancora complicata lacircolazione stradale, con la conseguente impossibilità di raggiungere le stesse aziende agricole, secondo quanto rilevato da Coldiretti Puglia.

«Gli ortaggi si stanno bruciando a Foggia – dice Gianni Cantele, Presidente di Coldiretti Puglia – mentre gli alberi da frutto stanno hanno subito brusche escursioni termiche che certamente stanno nuocendo alle gemme. In provincia di Bari le tubature si sono ghiacciate e si stanno rompendo e gli allevatori stanno correndo ai ripari perché gli animali nelle stalle non possono restare senz’acqua. Tutta la zona della Murgia è coperta di neve, ma così anche Noci, Putignano e Turi».

L’ondata di gelo siberiano ha interessato anche la provincia di Brindisi, dove ha nevicato anche a Ostuni, Brindisi, Francavilla, Latiano, Fasano.

«Si teme il ripetersi di uno scenario critico come quello del 1985 – aggiunge Angelo Corsetti, Direttore di Coldiretti Puglia - quando le gelate hanno compromesso gravemente le produzioni. Soprattutto in Puglia nelle ultime settimane i mandorli erano già in fiore per il perdurare di temperature minime troppo alte per la media stagionale. Con la repentina ondata di gelo il rischio è che fiori e gemme di vigne, ciliegi e altri alberi da frutto, impossibilitati a vivere appieno la fase di quiescenza, dopo il ‘risveglio’ anticipato con fioriture anomale già a febbraio, vengano bruciate dal gelo».

La mappa del gelo coinvolge quasi tutta la Puglia. Risultano innevati in provincia di Bari i comuni di Altamura, Gravina, Spinazzola, Minervino Murge, Poggiorsini, Turi, Castellana, Conversano, Rutigliano, Casamassima, Noicattaro, Corato, Andria, Grumo, Paolo, Toritto, Binetto, Bitetto, Sannicandro, Cassano; in provincia di Foggia Vico del Gargano, Troia, Deliceto, Trinitapoli, Vico del Gargano, Mattinata, San Giovanni Rotondo, Monte Sant’Angelo, San Marco in Lamis e l’agro di Foggia; a Taranto Grottaglie, Sava, Laterza, Martina Franca, Mottola, infine a Brindisi Francavilla, Fasano, Ostuni, Latiano, Montalbano, Pezze di Greco, Villanova e agro di Brindisi. A Lecce temperature molto basse e pioggia battente.




Lascia il tuo commento
commenti