Politica
Il Primo cittadino chiude la trattativa con Alternativa Popolare, non più disponibile ad accogliere richieste e perplessità che “vanno ben oltre quelle che erano le aspettative reciproche”