Raccontare la disabilità senza pietismi

Simonetta Agnello Hornby a Ostuni per presentare il suo ultimo libro "Nessuno può volare"

Martedì 14 novembre, alle ore 18, la Bottega del Libro e il Presidio del Lbro ospiteranno nella Biblioteca Comunale la nota scrittrice siciliana che presenterà "Nessuno può volare", scritto insieme a suo figlio George

Cultura
Ostuni lunedì 13 novembre 2017
di La Redazione
Simonetta Agnello Hornby a Ostuni per presentare il suo ultimo libro
Simonetta Agnello Hornby a Ostuni per presentare il suo ultimo libro "Nessuno può volare" © web

Provare a raccontare la disabilità senza pietismi, affrontandola per quello che è e chiamando le cose per quello che sono.

“Nessuno può volare”, l’ultimo romanzo di Simonetta Agnello Hornby, avvocato siciliano che vive da quasi cinquant’anni in Inghilterra, è stato scritto insieme a suo figlio George, diventato disabile in età adulta a causa di una sclerosi multpla primaria progressiva. La scrittrice sarà a Ostuni domani, martedì 14 novembre, dove alle ore 18 presenterà il suo libro nella Biblioteca Comunale, ospite del Presidio del Libro che, insieme a "La Bottega del Libro", ha organizzato l’incontro.

“Nessuno può volare”, che oltre ad essere un libro è anche un docu-film, racconta il viaggio in Italia di madre e figlio, alla scoperta dell’arte e delle meraviglie del nostro Paese, ma racconta soprattutto il viaggio nella disabilità, narrando le difficoltà oggettive e i pregiudizi che spesso le persone “imperfette”, come amano chiamarle George e Simonetta Hornby, devono affrontare quotidianamente.

A intervistare l’autrice sarà la professoressa Roberta Menna, mentre i saluti iniziali saranno affidati a Francesca Garziano, direttrice della Biblioteca Comunale e a Paola Cirasino, presidente del Presidio del Libro ostunese.

Nel corso della presentazione le “Persone Libro “del Liceo Classico “Antonio Calamo” leggeranno alcuni brani del libro.



Lascia il tuo commento
commenti