Indagano Commissariato e Procura

Lite tra pregiudicati a Villanova, uno dei due finisce in ospedale: forse un regolamento di conti

Sarebbe causata da rancori legati alla malavite la lite tra due pregiudicati avvenuta a Villanova. Un uomo rimasto a terra con lesioni multiple, sarebbe stato soccorso da alcuni passanti. Attualmente è ricoverato al "Perrino"

Cronaca
Ostuni lunedì 12 marzo 2018
di La Redazione
Lite tra pregiudicati a Villanova, uno dei due finisce in ospedale: forse un regolamento di conti
Lite tra pregiudicati a Villanova, uno dei due finisce in ospedale: forse un regolamento di conti © web

Una lite tra pregiudicati a causa di vecchi rancori. Sarebbe questa la prima ricostruzione degli inquirenti che stanno facendo luce sul ritrovamento, nella tarda serata di sabato sera, di un uomo riverso a terra, con numerose ferite alla testa, in una zona periferica nei pressi del porticciolo di Villanova.

L’uomo, un quarantenne ostunese, sarebbe stato notato da alcuni passanti che avrebbero allertato i soccorsi. Inizialmente il quarantenne è stato trasportato all’ospedale civile di Ostuni ma subito dopo, considerate le lesioni multiple riscontrate, trasferito al “Perrino” di Brindisi, dove si trova attualmente ricoverato nel reparto di Neurochirurgia con una prognosi di 30 giorni.

La lite sarebbe iniziata prima verbalmente, per poi sfociare in un’aggressione fisica vera e propria. Ad avere la peggio il quarantenne, che è rimasto a terra mentre l'altro si è dato alla fuga.

Sull’episodio indagano la Procura di Brindisi e il Commissariato di Polizia di Ostuni e non si esclude che già nelle prossime ore ci possano essere sviluppi nella vicenda.


Lascia il tuo commento
commenti