Contrasto al narcotraffico

Arrestato venticinquenne ostunese per spaccio di cocaina

Di origini milanesi, ma domiciliato nella Città bianca, il pusher è stato segnalato da diversi cittadini che si erano accorti dei suoi atteggiamenti sospetti. Finisce ai domiciliari Oscar Marsico, trovato in possesso di cocaina

Cronaca
Ostuni mercoledì 03 gennaio 2018
di La Redazione
Arrestato venticinquenne ostunese per spaccio di cocaina
Arrestato venticinquenne ostunese per spaccio di cocaina © Polizia di Stato

Nella serata del 28 dicembre scorso, a seguito di diverse segnalazioni giunte dai residenti, alcuni agenti di Polizia del Commissariato Locale hanno messo sotto stretta osservazione una villetta comunale sita in prossimità del centralissimo viale Pola.

Nel mirino dei poliziotti è finito un giovane immediatamente identificato. Il soggetto, Oscar Marsico, nato a Milano ma residente a Ostuni, durante le normali fasi di verifica, si mostrava a detta degli agenti, sempre più agitato e insofferente e per questo è stato condotto negli uffici del Commissariato locale per un controllo più approfondito.

Sottoposto a perquisizione personale, all’interno di una delle due tasche dei pantaloni si rinvenivano 4 birillini termosaldati all’estremità contenenti cocaina mentre all’interno delle mutande altri 4 birillini di identica forma, peso e confezionamento con all’interno sempre droga del tipo cocaina.

La successiva perquisizione effettuata presso il domicilio di Oscar Marsico, ha permesso il rinvenimento di un pezzo unico di ulteriore pasta solida, risultata cocaina al narcotest, di un bilancino elettronico di precisione, nonché di ritagli delle buste utilizzate per il confezionamento delle singole dosi.

Sono stati sottoposti a sequestro penale in tutto 13 grammi di cocaina, i cui preliminari esami operati da personale della Polizia scientifica hanno confermato un elevata qualità della stessa.

Informato il Sostituto Procuratore della Repubblica di turno presso la Procura della Repubblica di Brindisi Raffaele Casto, in perfetta sintonia con le risultanze probatorie acquisite dagli investigatori del Commissariato della Città bianca, ha disposto l’arresto di Marsico per il reato di detenzione di cocaina ai fini di spaccio, disponendo che lo stesso fosse messo a sua disposizione e condotto presso la casa circondariale di Brindisi. Nella giornata del 30 dicembre l’arresto veniva convalidato dal GIP, che disponeva per il presunto pusher gli arresti domiciliari.

L’operazione di controllo portata a termine dal personale del Commissariato di Polizia di Ostuni, guidato dal Dirigente Capo Gianni Albano, è in linea con le direttive del Questore di Brindisi Maurizio Masciopinto, rivolte alla prevenzione e repressione dei reati e, in special modo, di quelli che attengono lo spaccio di droga.

I servizi di controllo del territorio proseguiranno nei prossimi giorni, nell’ottica della sicurezza generale e al fine di poter garantire un corretto e tranquillo svolgimento delle festività ancora in corso su tutta la giurisdizione di pertinenza e sulla base di forme di collaborazione sempre più massicce da parte della collettività tutta.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette