Palazzo di Città

Bimbi e libri. La Biblioteca comunale aderisce a Flashbook

Lettura ad alta voce il 12 luglio con Elena D’Alessandro

Attualità
Ostuni domenica 08 luglio 2018
di La Redazione
Bimbi e libri. La Biblioteca comunale aderisce a Flashbook
Bimbi e libri. La Biblioteca comunale aderisce a Flashbook © n.c.

Flashbook è un’iniziativa di letture ad alta voce per bambini nata dall’incontro di numerose realtà dedite alla promozione dei libri per l’infanzia, si pensi all’associazione MaMi di Milano, al blog Libri e Marmellata e alla pagina facebook di letteratura per l’infanzia. L’iniziativa, ispirata ai flash-mob, promuove appuntamenti di lettura all’insegna della spontaneità, della libera partecipazione e della diffusione in rete dell’evento.

La Biblioteca comunale Trinchera senior di Ostuni aderisce a Flashbook proponendo un pomeriggio di letture animate a ciel sereno, coordinate dalla giovanissima lettrice Nata per Leggere Elena D’Alessandro che il prossimo 12 luglio alle ore 17.30 intratterrà bambini e genitori presso il giardino della biblioteca.

«L’adesione all’iniziativa denominata Flashbook – dichiara l’assessore Antonella Palmisano – conferma l’impegno profuso nella promozione della lettura dal basso e la crescente attenzione dedicata ai piccoli lettori. La partecipazione a Flashbook, unitamente all’adesione al Maggio dei Libri e alla sottoscrizione del Patto locale per la Lettura, confermano il successo della rinnovata gestione della Biblioteca, sempre pronta a raccogliere nuovi stimoli e a rispondere alle esigenze contemporanee di innovazione dei servizi offerti».

«La partecipazione a Flashbook – afferma Francesca Garziano, direttrice della biblioteca – si inserisce nell’ambito dei laboratori di letture animate e più precisamente del Gruppo di Lettura “Liberi di volare”, promosso quest’anno dalla Biblioteca e dedicato ai piccoli lettori di età compresa fra i 3 e gli 8 anni. Ancora una volta i protagonisti dell’incontro saranno i bambini e le famiglie, la cui presenza è fondamentale al fine di trasmettere l’importanza della lettura come buona pratica e il piacere della condivisione della stessa».

Lascia il tuo commento
commenti