Tutelare la natura

Cercasi volontari per presidiare un tratto di scogliera ostunese scelta dal Fratino per nidificare

Un raro esemplare di volatile, ormai in via di estinzione, ha scelto un tratto della costa ostunese per covare le sue uova. Essendo il nido ubicato a terra, si cercano volontari che possano presidiare il tratto interessato

Attualità
Ostuni sabato 14 aprile 2018
di La Redazione
Cercasi volontari per presidiare un tratto di scogliera ostunese scelta dal Fratino per nidificare
Cercasi volontari per presidiare un tratto di scogliera ostunese scelta dal Fratino per nidificare © Enzo Suma

Da qualche giorno un esemplare femmina di Fratino, un uccello in via di estinzione, ha scelto di covare le uova su un tratto della costa ostunese.

Ad accorgersene il naturalista ostunese Enzo Suma, anima di Millenari di Puglia che, dopo aver notato la presenza del volatile nei cieli ostunesi si è reso conto che aveva deposto le uova su un tratto di scogliera della costa ostunese. Questa specie, infatti, ha la peculiarità di deporre le uova direttamente sulla sabbia oppure sulla roccia, creando con il becco un piccolo nido. Ed è proprio questo il pericolo: che, essendo il luogo prescelto dal fratino per nidificare un luogo della costa ostunese molto frequentato, ci sia il rischio che qualcuno, non volendo, possa calpestare il nido e quindi rompere le uova.

Per questo motivo Enzo Suma lancia un appello a coloro che volessero proporsi volontari, soprattutto nei giorni del fine settimana, nei quali il tratto di costa è più frequentato, per monitorare il nido e deviare il traffico a piedi dal punto in cui il volatile ha deciso di covare le uova.

Tra l’altro, qualsiasi segnale della presenza dell’uomo mette in allarme il fratino distogliendolo dalla cova. Nei giorni scorsi, con l’aiuto dell’ARIF,si è cercato di delimitare la piccola area che continiene il nido con paletti e una cordicella proprio per evitare il disturbo o il calpestio da parte dei passanti.

Chiunque voglia dedicare parte del proprio tempo a presidiare l’area affinché non ci sia il passaggio di persone nel punto in cui è presente il nido può contattare direttamente Enzo Suma al numero 3735293970. Ciò che si richiede ai volontari è solo stare fermi in un punto, tra il mare e la macchia mediterranea in un bel tratto della costa di Ostuni (non si divulga il luogo preciso per evitare che ci sia disturbo a causa della curiosità) e deviare il percorso delle persone in maniera tale da non far calpestare le uova e non distogliere il fratino dalla cova.

Il luogo preciso dove il fratino ha deposto le sue uova sarà divulgato privatamente a coloro che si proporranno come volontari.



Lascia il tuo commento
commenti