La musica che unisce la Puglia con l’Africa

“We are the Children” si conclude con una grande festa al Teatro Roma

È rivolto agli studenti che hanno preso parte attivamente al progetto e a tutta la cittadinanza, l’evento che collega la Città bianca al Ghana

Cultura
Ostuni sabato 25 aprile 2015
di La Redazione
Si conclude con una grande festa al Teatro Roma il progetto “We are the Children”
Si conclude con una grande festa al Teatro Roma il progetto “We are the Children” © Anna Nacci

I ragazzi delle scuole elementari e medie di Ostuni, coinvolte sin dallo scorso ottobre in una serie di laboratori musicali, incontreranno nelle mattine del 28, 29 e 30 aprile, i musicisti Ghanesi per la fase finale del progetto “We are the Children”. Durante la prima fase, gli studenti avevano preparato pacchi contenenti materiale didattico e altro, destinato all’orfanotrofio ghanese Kinder Paradise, nel quale si è tenuto lo stesso laboratorio, capace di riscuotere lo stesso successo di Ostuni. Durante tutte le fasi del progetto “We are the Children” sono state girate delle immagini che saranno proiettate per i bambini durante le mattine a loro dedicate.

L’ideatrice del progetto è la musicista, sociologa e counselor ostunese, Anna Nacci, che ha portato il suo“We are the children” in Ghana, partecipando, su invito dell'Ambasciatrice Laura Carpini, alla Settimana della Cultura Italiana, tenutasi dal 16 al 21 ottobre scorso. I musicisti in arrivo a Ostuni, provengono dall’Università di Accra, e sono: Eyram Fiagbedzi, coordinatore del dipartimento di Musica della School of Performing Art, Aaron Bebe Sukura e Baffour Awuah Kyeremanteng, detto Nana.

«Oltre al seminario e al workshop tenuto presso l’Università di Accra – dice Anna Nacci – il Tarantula Rubra Ensemble ha tenuto un concerto di musica popolare salentina presso l’Alliance Francaise di Accra, coinvolgendo i musicisti Ghanesi e regalando grandi emozioni al pubblico italiano e ghanese presente durante lo spettacolo.

È adesso nostra intenzione quella di portare in Ostuni lo stesso grande vissuto emotivo facendo incontrare il prossimo 30 aprile presso il Cinema Teatro Roma i musicisti Ghanesi con lo storico gruppo sanvitese La Taricata. In quella data non potranno mancare i grandi amici musicisti africani di Anna Nacci, tra i quali il famoso cantante burkinabè Gabin Dabirè e il musicista nigeriano Makola Mambo.

La serata ha inizio alle 20.30, è a ingresso gratuito e vede la proiezione del DVD “We are the Children”, subito prima del gran concerto.

Il giorno prima invece, il 29 aprile, si organizzerà una grande festa presso l’ExFadda di S. Vito dei Normanni. La serata sarà una magica occasione per far incontrare genti di diverse etnie, con i loro cibi le loro musiche.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette