Evasione Fiscale

Finanza sgomina giro di fatture false per 30 milioni di euro: sequestrati beni a impresa ostunese

Le Fiamme Gialle della Città Bianca hanno scoperto una grossa truffa di false fatture, che ammonta a circa 30 milioni di euro, posto in essere da un'azienda ostunese. Sequestrati all'impresa beni per un valore di 500 mila euro

Cronaca
Ostuni mercoledì 02 marzo 2016
di La Redazione
Guardia di finanza di Ostuni scopre un giro di false fatturazioni pari a 30 milioni di euro
Guardia di finanza di Ostuni scopre un giro di false fatturazioni pari a 30 milioni di euro © @n.c.

Fatture fittizie per ottenere vantaggi fiscali. La Guardia di Finanza di Ostuni ha smascherato un grosso giro di false fatture posto in essere da un’impresa ostunese che commercializza prodotti chimici per l’industria.
La società della Città Bianca, per abbattere i propri ricavi, organizzava false vendite nei confronti di due aziende che gestivano in Campania, per conto della Regione, impianti di depurazione e che, a loro volta, risultano coinvolte in altre vicende giudiziarie, sempre in ambito di falsa fatturazione, emessa da altre 11 imprese compiacenti, operanti nello stesso settore, ubicate tra Puglia, Campania, Lombardia e Liguria.

Nella truffa delle false fatturazioni, che ammonterebbero alla ragguardevole cifra di circa 30 milioni di euro, sono state coinvolte e segnalate all’Autorità Giudiziaria 14 persone, tra amministratori legali e di “fatto” delle imprese implicate, per reati concernenti la “dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti” ed “emissione di fatture  per operazioni inesistenti”.

Contestualmente dalle Fiamme Gialle è stata richiesta all’Autorità Giudiziaria l’emessione di decreto di sequestro preventivoper equivalente” nei confronti dell’impresa ostunese coinvolta e del suo amministratore di fatto, che è stata eseguita nei giorni scorsi. Il valore complessivo dei beni sequestrati è di circa 500.000 euro, tra conti correnti bancari, cinque abitazioni, un locale commerciale e tre terreni, tutti beni riconducibili all’azienda ubicata nella Città Bianca.
 

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette