Social

Ostuni - martedì 29 marzo 2016 Attualità

Nuovo duro colpo per le politiche sociali

Chiude nuovamente “Il Volo di Icaro”

Viene revocata in via definitiva l'autorizzazione al funzionamento della struttura socio-educativa di Via Latilla

Chiuso nuovamente “Il Volo di Icaro” © OstuniLive.it
di La Redazione

È di questa mattina la decisione del Consorzio di gestione delle Politiche Sociali composto dai comuni di Ostuni, Cisternino e Fasano, di interrompere in via definitiva le attività del centro socio-educativo diurno “Il Volo di Icaro”. Con la Determinazione Dirigenziale n. 583 dell’Ufficio del Piano di Zona, si dispone infatti la revoca immediata dell’autorizzazione al suo funzionamento.

Decorsi i trenta giorni dal Provvedimento Dirigenziale del 26 febbraio scorso, che imponeva al soggetto titolare del Centro, ossia la Cooperativa Sociale “Libera” e al Comune di Ostuni, proprietario dell’immobile di via Latilla, di  provvedere all’acquisizione e al deposito delle certificazioni di agibilità e igienico-sanitarie dell'immobile, risulta ineludibile – riporta la Determinazione – provvedere alla immediata revoca della autorizzazione amministrativa, a causa della mancanza di uno dei requisiti essenziali che costituisce il presupposto per l'autorizzazione al funzionamento.

Il 25 novembre 2015 per il Centro socio-educativo venne disposta la sospensione cautelativa dello svolgimento del servizio da parte del Sindaco Gianfranco Coppola. Il 15 dicembre “Il Volo di Icaroriprendeva le sue attività in via straordinaria presso alcuni ambienti della scuola media “Orlandini Barnaba”, in attesa dei lavori di adeguamento  richiesti dalla ASL per la struttura di via Latilla. 

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo